Di cosa parliamo quando parliamo di selfie

Il selfie è la forma contemporanea di autorappresentazione attraverso il mezzo fotografico più popolare e diffusa. Quali sono le sue caratteristiche? Come viene realizzato? In cosa si differenzia da altre forme di autorappresentazione visiva, in particolare dall’autoritratto? Quali sono le sue estetiche, i suoi generi, le sue retoriche e le sue mitologie? Che ti tipo di relazione istituisce con il suo osservatore? Quali teorie possiamo adottare per spiegarne (eventualmente criticarne) il significato? Insomma, di cosa parliamo quando parliamo di selfie? Ne ho discusso martedì 19 aprile 2019 al Circolo dei lettori di Torino in occasione dell’iniziativa Wikicampus sul tema “Me, myselfie and I”, ciclo di incontri organizzato dal corso di laurea DAMS dell’Università degli Studi di Torino nell’ambito di Sottodiciotto Film Festival.